Il servizio per l'immigrazione PAeSI è stato realizzato nell’ambito del progetto PAeSI (Pubblica Amministrazione e Stranieri Immigrati), al fine di predisporre un accesso telematico alle informazioni e ai servizi che coinvolgono amministrazioni pubbliche e stranieri.

Il progetto PAeSI, inserito nell'Agenda Digitale Toscana (Cittadinanza digitale e competitività), è finalizzato a creare, in modo integrato e coordinato, una circolarità e una condivisione di informazioni tra i soggetti della Pubblica amministrazione, le associazioni di categoria e le rappresentanze del mondo delle professioni per lo snellimento e la trasparenza dei procedimenti amministrativi e la costruzione di un corretto sistema di rapporti fra pubblico e privato.


Notizie

In primo piano

Ingresso atleti non comunitari

11/08/2017

Per la stagione agonistica 2017/2018 il limite massimo d'ingresso degli sportivi provenienti da Paesi non appartenenti all'Unione Europea è di 1.149.

SPRINT Sistema di PRotezione INTerdisciplinare per la salute mentale di richiedenti asilo e rifugiati

11/08/2017

In avvio il Progetto SPRINT finanziato dal Fondo Asilo Migrazione e Integrazione (FAMI) 2016-2020 e coordinato dalla Regione Toscana con la partecipazione del Centro di Salute Globale e tre Aziende USL Toscane (Centro, Nord Ovest, Sud Est).

Progetto "Alfabeti e linguaggi per la cittadinanza"

10/08/2017

Al via le iscrizioni per i corsi di "peer educator" a Firenze e Siena. L'inziativa rientra tra le attività del progetto FAMI 2014-2020 coordinato da OXFAM Italia.

Minori stranieri non accompagnati

07/08/2017

Avviso del Ministero dell'Interno per la realizzazione di progetti destinati alla prima accoglienza. Scadenza: 11 gennaio 2018.

Richiedenti protezione internazionale - Codice fiscale

07/08/2017

L'INPS comunica che il sistema Uniemens è stato aggiornato per accogliere i flussi individuali trasmessi con codice fiscale numerico.