Regione Toscana
Norma

 
MINISTERO DELL'INTERNO DIPARTIMENTO AFFARI INTERNI E TERRITORIALI DIREZIONE CENTRALE PER I SERVIZI DEMOGRAFICI AREA III STATO CIVILE  
CIRCOLARE 13 gennaio 2010, n. 1
  Pubblicazioni di matrimonio e affissioni relative alle istanze di modifica del nome o del cognome da parte delle amministrazioni comunali sui propri siti informatici. Proroga termini Decreto-legge n. 194/2009  .  
 


 
  urn:nir:ministero.ministero.interno;dipartimento.affari.interni.territoriali;direzione.centrale.servizi.demografici:circolare:2010-01-13;1

Ai Sigg. Prefetti della Repubblica - Loro Sedi

Al Sig. Commissario del Governo per la Provincia di Trento

Al Sig. Commissario del Governo per la Provincia di Bolzano

Al Sig. presidente della Regione Autonoma Valle d'Aosta - Servizio Affari di Prefettura - Piazza della Repubblica, 15 - Aosta

e, per conoscenza: Al Commissario dello Stato per la Regione Sicilia - Palermo

Al Rappresentante del Governo per la Regione Sardegna - Cagliari

Al Ministero degli Affari Esteri - Direzione Generale Italiani all'Estero e Politiche migratorie - Uff. III - Roma

Al Ministero della Giustizia - Ufficio Legislativo - Roma

Al Gabinetto dell'On. Ministro - Sede

All'Ispettorato Generale di Amministrazione - via Cavour, 6 - Sede

Alla Direzione Centrale per la Documentazione e Statistica - Sede

All'Ufficio I - Gabinetto del Capo Dipartimento I - Sede

All'ANCI - via dei Prefetti, 46 - Roma

All'ANUSCA - via dei Mille, 35 E/F - Castel S. Pietro Terme (Bo)

Alla DeA - Demografici Associati - c/o Amministrazione Comunale - V.le Comaschi n. 1160 - Cascina (Pi)


 

Si rende noto che con l' art. 2, comma 5 del Decreto Legge 30 dicembre 2009 n. 194  , concernente la proroga dei termini previsti da disposizioni legislative, gli obblighi di pubblicazione di cui all' art. 32, comma 5 della Legge 18 giugno 2009, n. 69  , sono stati prorogati al "1° luglio 2010", ciò comportando che dalla suddetta data le pubblicazioni di matrimonio e l'avviso contenente il sunto delle domande di modifica del nome e del cognome si dovranno effettuare esclusivamente nei siti informatici di ciascun comune.

Ne consegue che, fino alla data del 30 giugno p.v., le pubblicazioni dei suddetti atti, anche se effettuate solo in forma cartacea, continuano ad avere effetto di pubblicità legale, al pari delle pubblicazioni disposte nei siti informatici, come da Circolare n. 29 del 15 dicembre 2009  , il cui contenuto si richiama.

Si pregano le SS.LL. di voler informare di quanto sopra esposto i Sigg. Sindaci.

 

Il Direttore Centrale Giovanna Menghini