Regione Toscana
Norma

 
MINISTERO DELL'INTERNO DIPARTIMENTO PER GLI AFFARI INTERNI E TERRITORIALI DIREZIONE CENTRALE PER I SERVIZI DEMOGRAFICI  
CIRCOLARE 17 gennaio 2011, n. 2
  Oggetto: Modulistica del matrimonio concordatario e annotazione della scelta del regime patrimoniale dei coniugi.  
 


 
  urn:nir:ministero.interno;dipartimento.affari.interni.territoriali;direzione.centrale.servizi.demografici:circolare:2011-01-17;2

Ai Sigg. Prefetti della Repubblica - Loro Sedi

Al Sig. Commissario del Governo per la Provincia di Trento

Al Sig. Commissario del Governo per la Provincia di Bolzano

Al Sig. Presidente della Regione Autonoma Valle d'Aosta - Servizio Affari Prefettura

e.p.c.: Al Commissario dello Stato per la Regione Siciliana - Palermo

Al Rappresentante per il Governo per la Regione Sardegna - Cagliari

Al Ministero degli Affari Esteri - Direzione Generale Italiani all'Estero e Politiche Migratorie - Roma

Al Ministero della Giustizia - Ufficio Legislativo - Roma

Al Gabinetto dell'On. Sig. Ministro - Sede

All'Ispettorato Generale di Amministrazione - Roma

Alla Scuola Superiore dell'Amministrazione dell'Interno - Roma

All'Ufficio I - Gabinetto del Capo Dipartimento Affari Interni eTerritoriali - Sede

All'ANCI - Roma

All'ANUSCA - Castel S. Pietro Terme (Bo)

Alla DeA - Demografici Associati - Cascina (Pi)


 

Si rappresenta che la Conferenza Episcopale Italiana - Ufficio Nazionale per i problemi giuridici, dando seguito alla circolare di questa Direzione Centrale n.8 del 15 marzo 2010, ha provveduto a fornire indicazioni alle autorità ecclesiastiche in ordine alla dichiarazione da apporre in calce all'atto di matrimonio celebrato in forma canonica con effetti civili, nel caso in cui almeno uno degli sposi sia cittadino straniero o risieda all'estero, e i due abbiano convenuto di optare per il regime patrimoniale dello Stato estero, ai sensi dell' art. 30, comma 1, della legge 31 maggio 1995, n. 218  .

La citata C.E.I. ha comunicato, altresì, che sono stati all'uopo aggiornati i formulari dei moduli da utilizzare per la redazione dell'atto di matrimonio concordatario e per la trasmissione all'ufficiale dello stato civile.

Detti moduli, che si trasmettono in allegato alla presente circolare, sono disponibili, come informato dalla predetta autorità ecclesiastica, anche sul sito internet www.chiesacattolica.it/giuridico .

Ciò precisato, si pregano le SS.LL. di voler informare i Sigg. Sindaci di quanto sopra esposto e si ringrazia per la consueta e fattiva collaborazione

 

Il Direttore Centrale: Giovanna Menghini



ALLEGATI:  
- Allegato 1   -

 

MODULO XV - ATTO DI MATRIMONIO:

ModuloXV.pdf

 
- Allegato 2   -

 

MODULO XVI - RICHIESTA DI TRASCIZIONE AGLI EFFETTI CIVILI:

ModuloXVI.pdf