Regione Toscana
Norma

 
MINISTERO DELL'INTERNO DIPARTIMENTO PER LELIBERTA' CIVILI E L'IMMIGRAZIONE DIREZIONE CENTRALE PER LE POLITICHE DELL'IMMIGRAZIONE E DELL'ASILO  
CIRCOLARE 16 marzo 2011, n. 2076
  Oggetto: Lavoratori extracomunitari dello spettacolo art. 27, comma 2 T.U. sull'immigrazione  .  
 


 
  urn:nir:ministero.interno;dipartimento.liberta.civili.immigrazione;direzione.centrale.politiche.immigrazione.asilo:circolare:2011-03-16;2076

Ai Sigg. Prefetti della Repubblica - Loro Sedi

Al Sig. Commissario del Governo per la Provincia di Trento

Al Sig. Commissario del Governo per la Provincia di Bolzano

Al Sig. Presidente della Regione Autonoma Valle d'Aosta - Servizio Affari di Prefettura piazza della Repubblica, 15 - Aosta

e, p.c. al Dipartimento della Pubblica Sicurezza


 

Si trasmette, per opportuna conoscenza, la nota del Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali riguardante nuove procedure e modalità di rilascio del nulla osta al lavoro subordinato per l'assunzione di cittadini extracomunitari per esigenze connesse alla realizzazione e produzione di spettacoli ( art. 27, comma 2 TU sull'immigrazione  ).


 

Il Direttore Centrale Malandrino



ALLEGATI:  
- Allegato   -

MINISTERO DEL LAVORO E DELLE POLITICHE SOCIALI  
CIRCOLARE 19 gennaio 2011 n. 13
  Oggetto: Procedure e modalità di rilascio del nulla osta al lavoro subordinato  

Alle Direzioni Regionali e Provinciali del Lavoro

Alla Provincia Autonoma di Trento

Alla Provincia Autonoma di Bolzano

Alla Regione Siciliana - Palermo

Agli Assessorati regionali del Lavoro - Loro Sedi

Agli Assessorati provinciali del Lavoro - Loro Sedi

Al Ministero degli Affari Esteri - Roma

Al Ministero dell'Interno - Roma

Al Ministero per i Beni e le Attività culturali

All'INPS

All'ENPALS

 

Recentemente il D.L. 30-04-2010 n. 64  , recante disposizioni urgenti in materia di spettacolo e attività culturali, convertito con legge 29 giugno 2010, n. 100  , ha apportato delle modifiche all' art. 27, comma 2  , del Testo Unico delle disposizioni concernenti la disciplina dell'immigrazione e norme sulla condizione dello straniero di cui al decreto legislativo 25 luglio 1998, n. 286  .

In particolare, è stata soppressa la necessità preliminarmente il Dipartimento dello spettacolo ai fini dell'autorizzazione preventiva da parte di questo Ministero per l'assunzione di cittadini extracomunitari per esigenze connesse alla realizzazione e produzione di spettacoli.

Conseguentemente, le procedure e le modalità fissate con circolare del 13 dicembre 2006, n. 34  , per il rilascio di detta autorizzazione, sono da ritenersi modificate, ed alla domanda di primo ingresso da presentare a cura dei datori di lavoro interessati, non deve più essere allegato il parere del Dipartimento dello Spettacolo del Ministero per i Beni e le Attività Culturali o l'attestazione della sua richiesta; medesima considerazione vale per la licenza comunale che i circhi e gli spettacoli viaggianti dovevano presentare in alternativa a tale parere.

 

Il Direttore Generale