Regione Toscana
Norma

 
MINISTERO DELL'INTERNO DIPARTIMENTO PER GLI AFFARI INTERNI E TERRITORIALI DIREZIONE CENTRALE PER I SERVIZI DEMOGRAFICI  
 
CIRCOLARE 24 maggio 2007, n. 25
  Oggetto: Ingresso della Bulgaria e della Romania nell'Unione Europea. Legalizzazione documenti. Regolamento del Consiglio dell'Unione Europea CE 2201/2003 . Documentazione necessaria ai fini della trascrizione delle sentenze di separazione e divorzio emesse in un altro Stato dell'Unione.  
 


 
  urn:nir:ministero.interno;dipartimento.affari.interni.territoriali;direzione.centrale.servizi.demografici:circolare:2007-05-24;25

Ai Sigg. Prefetti della Repubblica - Loro Sedi

Al Sig. Commissario del Governo per la Provincia di Trento

Al Sig. Commissario del Governo per la Provincia di Bolzano

Al Sig. Presidente della Regione Autonoma Valle d'Aosta - Servizio Affari di Prefettura piazza della Repubblica, 15 - Aosta

e, per conoscenza: Al Commissario dello Stato per la Regione Sicilia - Palermo

Al Rappresentante del Governo per la Regione Sardegna - Cagliari

Al Ministero degli Affari Esteri Direzione Generale italiani all'Estero e Politiche Migratorie - Uff.III - Roma

Al Ministero della Giustizia Ufficio legislativo - Roma

Al Gabinetto del Sig. Ministro - Sede

Al Dipartimento per gli Affari Interni e Territoriali - Ufficio Coordinamento e Affari Generali - Sede

Alla Direzione Centrale per la documentazione e la statistica - Sede

All'A.N.C.I. via dei Prefetti, 46 - Roma

All'A.N.U.S.C.A. via dei Mille, 35e/f - Castel S.Pietro Terme (Bo)

Alla DeA - Demografici Associati c/o Amministrazione Comunale V.le Comaschi n. 1160 - Cascina (Pi)


 

Si fa seguito alle circolari n. 22 del 7 maggio 2007 e n. 24 del 23 giugno 2006  , relative all'oggetto, precisando che restano ferme le direttive impartite relativamente alla esenzione della legalizzazione, ai sensi dell'art. 52 del Regolamento Ce 2201/2003 , con riguardo alla documentazione necessaria ai fini della trascrizione delle sentenze di divorzio emesse dai Paesi dell'U.E., fra i quali rientrano dal 1° gennaio 2007 anche la Bulgaria e la Romania.

Si pregano le SS.LL. di portare a conoscenza dei Sigg. Sindaci il contenuto della presente circolare.


 

Il Direttore Centrale Annapaola Porzio