Regione Toscana
Norma

 
MINISTERO DELL'INTERNO DIPARTIMENTO PER LE LIBERTA' CIVILI E L'IMMIGRAZIONE DIREZIONE CENTRALE PER LE POLITICHE DELL'IMMIGRAZIONE E DELL'ASILO  
 
CIRCOLARE 27 maggio 2009, n. 2649
  Oggetto: Consigli Territoriali. Pubblicazioni di interesse.  
 


 
  urn:nir:ministero.interno;dipartimento.liberta.civili.immigrazione;direzione.centrale.politiche.immigrazione.asilo:circolare:2009-05-27;2649

Ai Sigg. Prefetti - Loro Sedi

Al Sig. Commissario del Governo per la provincia Autonoma di Trento

Al Sig. Commissario del Governo per la provincia Autonoma di Bolzano

Al Sig. presidente della Regione Valle d'Aosta - Aosta


 

Si richiama l'attenzione delle SS.LL. sulle pubblicazioni di seguito indicate che contengono utili spunti per una ottimizzazione del percorso di inclusione sociale dei cittadini stranieri regolarmente presenti in Italia:

- "III Rapporto INPS - I lavoratori immigrati negli archivi previdenziali - Diversità culturale, identità di tutela", pubblicato, con la collaborazione di Dossier Statistico Immigrazione Caritas/Migrantes, sul sito istituzionale accessibile e scaricabile da www.inps.it/Informazioni/Areainternazionale/Lavoratori migranti/Rapporti .

Il Rapporto contiene un'ampia panoramica sulle modalità di inserimento dei lavoratori immigrati nel mercato del lavoro e può aiutare a comprendere il ruolo degli immigrati sia come lavoratori,sia come destinatari del sistema di protezione previdenziale e assistenziale.

- "L'immigrazione straniera in Emilia-Romagna. Dati al 2007", curato dall'Osservatorio regionale sul fenomeno migratorio istituito ai sensi della L.R. n. 5/2004. Il volume, edito da CLUEB (Cooperativa libraria universitaria Editrice Bologna), fotografa, attraverso il dato statistico, una realtà in continua evoluzione, sottolineando il radicamento del fenomeno migratorio, indice del successo delle politiche di integrazione perseguite dalla Regione Emilia-Romagna.

 

Il Direttore Centrale: Ciclosi