Regione Toscana
Norma

 
MINISTERO DEGLI AFFARI ESTERI  
COMUNICATO 6 settembre 2011
  Entrata in vigore, nei rapporti tra Italia, Belgio, Danimarca, Francia, Irlanda e Lettonia della Convenzione relativa alla soppressione della legalizzazione di atti negli Stati membri delle Comunita' economiche europee, firmata a Bruxelles il 25 maggio 1987 .  
  Pubblicato in GU, n. 207 del 06/09/2011


 
  urn:nir:ministero.affari.esteri:comunicato:2011-09-06;nir-1

 

Facendo seguito a quanto comunicato nella Gazzetta Ufficiale n. 123 del 28 maggio 1999, si informa che la Repubblica di Lettonia, che aveva depositato il proprio strumento di ratifica il 21 giugno 2004, ha in data 2 agosto 2010 reso la seguente dichiarazione: «Conformement au paragraphe 3 de l'article 6 de la Convention relative a' la suppression de la legislation d'actes dans les Etats membres des Communautes europeennes (faite a' Bruxelles le 25 mai 1987), la Republique de Lettonie declare qu'elle appliquera cette Convention dans ses rapports avec les Etats membre ayant fait la même declaration».

Relativamente a tale dichiarazione, avendo l'Italia, il Belgio, la Danimarca, la Francia e l'Irlanda formulato analoga dichiarazione, si comunica che la Convenzione relativa alla soppressione della legalizzazione di atti negli Stati membri delle Comunita' economiche europee, firmata a Bruxelles il 25 maggio 1987, si applica anche nei rapporti con la Lettonia a partire dal 31 ottobre 2010.