Regione Toscana
Norma

 
MINISTERO DELL'INTERNO  
DECRETO 17 giugno 2013
  Proroga della scadenza del termine per la presentazione dei progetti a valenza regionale finanziati a valere sul Fondo Europeo per l'Integrazione di cittadini di Paesi terzi.  
 
  Vigente al 08/12/2019 


 
  urn:nir:ministero.interno:decreto:2013-06-17;nir-nnn

VISTA la Decisione del Consiglio dell'Unione europea del 25 giugno 2007, che istituisce il Fondo Europeo per l'Integrazione di cittadini di Paesi terzi per il periodo 2007-2013 nell'ambito del Programma Generale «Solidarietà e gestione dei flussi migratori» ( 2007/435/CE );

VISTO che la gestione del Fondo è stata attribuita al Ministero dell'Interno, Dipartimento per le libertà civili e l'immigrazione;

VISTO il decreto del 24 aprile 2008 con il quale il Capo Dipartimento per le Libertà civili e l'Immigrazione ha designato, quale Autorità Responsabile del Fondo, il Direttore Centrale per le Politiche dell'Immigrazione e dell'Asilo;

VISTO il decreto in data 27/05/2013 nr. 3461  con il quale l'Autorità Responsabile ha adottato l'avviso pubblico per la presentazione dei progetti a valenza regionale finanziati a valere sull'azione 1 del Programma Annuale 2012 - Piani regionali per la formazione civico linguistica dei cittadini di paesi terzi;

RITENUTO di dover prorogare il termine per la presentazione dei progetti a seguito di richiesta delle Regioni interessate;

decreta:


 

La scadenza del termine per la presentazione dei progetti a valenza regionale finanziati a valere sul Fondo Europeo per l'Integrazione di cittadini di Paesi terzi, di cui all'avviso pubblico relativo all' azione 1 del Programma Annuale 2012, adottato con decreto nr. 3461/2013  , è prorogata alle ore 16.00 del 10 luglio 2013.

Di detta proroga verrà data notizia attraverso la pubblicazione sul sito internet www.interno.it


Il presente decreto sarà pubblicato nella Gazzetta Ufficiale della Repubblica italiana.

 

Roma, 17 giugno 2013

L'AUTORITÀ RESPONSABILE: Malandrino