Regione Toscana
Norma

 
MINISTERO DELL'INTERNO  
DECRETO 30 maggio 2016
  Approvazione finanziamento progetti  
 
  Vigente al 18/09/2019 


 
  urn:nir:ministero.interno:decreto:2016-05-30;nir-1

Visto l' articolo 1 sexies del decreto - legge 30 dicembre 1989, n. 416  , convertito, con modificazioni, dalla legge 28 febbraio 1990, n. 39  , che disciplina i criteri e le procedure di erogazione e di utilizzo delle risorse iscritte nel Fondo nazionale per le politiche e i servizi dell'asilo , di seguito nominato "Fondo";

Visto il proprio decreto in data 7 agosto 2015, registrato alla Corte dei Conti il 25 settembre 2015 - foglio 1968, pubblicato nella Gazzetta ufficiale della Repubblica Italiana del 7 ottobre 2015, n. 233, recante "Modalità di presentazione delle domande di contributo da parte degli enti locali che prestano servizi finalizzati all'accoglienza dei richiedenti e dei titolari di protezione internazionale e umanitaria, biennio 2016 - 2017. Linee guida e modelli di domanda";

Visto il successivo decreto prot. n. 13410 del 21.12.2015 con il quale è stata prorogata la scadenza dei termini di presentazione delle domande di partecipazione al bando Sprar;

Viste le proposte di graduatori a redatte in data 20 maggio 2016 dalla Commissione di valutazione istituita ai sensi dell'articolo 16 del citato decreto del 7 agosto 2015, inerenti i progetti relativi alle categorie di cui all'articolo 3 del medesimo decreto presentati dagli enti locali ammessi alla ripartizione delle risorse del Fondo per il biennio 2016 - 2017, nonché i progetti dichiarati non ammessi al finanziamento o inammissibili alla valutazione;

Visti gli articoli 13 del decreto legislativo 30 maggio 2005, n. 140  e 14 del decreto legislativo 18 agosto 2015, n. 142  ;

Sentita la Conferenza Unificata di cui al decreto legislativo 28 agosto 1997, n. 281  , nella seduta del 26 maggio 2016;

DECRETA


 

Sono approvati e ammessi al finanziamento per l'anno 2016 - 2017, in base alle risorse disponibili sui capitoli 2311 p.g.1, 2352 p.g.1, i progetti presentati dagli enti locali di cui alle unite tabelle, che formano parte integrante del presente decreto.


Il presente decreto sarà pubblicato nella Gazzetta Ufficiale della Repubblica italiana.

 

Roma, 30 maggio 2016

Il Ministro: Angelino Alfano



ALLEGATI:  
- Allegato 1   -

 
- Allegato 2   -