Regione Toscana
Norma

 
MINISTERO INTERNO  
DECRETO 30 dicembre 2016
  Approvazione graduatorie  
 
  Vigente al 18/09/2019 


 
  urn:nir:ministero.interno:decreto:2016-12-30;nir-1

VISTO il Regolamento (UE) N. 514/2014 del Parlamento europeo e del Consiglio del 16 Aprile 2014 recante tra le altre anche disposizioni generali sul funzionamento del Fondo Asilo Migrazione e Integrazione;

VISTO il Regolamento ( UE) N. 516/2014 del Parlamento Europeo e del Consiglio, del 16 aprile 2014 che istituisce il Fondo Asilo Migrazione e Integrazione;

VISTO il Regolamento (UE) N. 1042/2014 della Commissione del 25 luglio 2014 che integra il Regolamento (UE) n. 514/2014 per quanto riguarda la designazione e le responsabilità di gestione e di controllo delle autorità responsabili;

VISTI i Regolamenti (UE) N. 1048 e N. 1049 del 2014 che definiscono le misure di informazione e pubblicità indirizzate al pubblico e le misure di informazione destinate ai beneficiari nonché le loro caratteristiche tecniche ai sensi del regolamento (UE) n. 514/2014 ;

VISTO che la gestione del Fondo è stata attribuita al Ministero dell'Interno, Dipartimento per le libertà civili e l'immigrazione;

VISTO il Decreto del Capo Dipartimento prot. n. 6168 del 29 maggio 2015 con il quale viene designato in via definitiva il Vice Capo Dipartimento Vicario per le Libertà Civili e l'Immigrazione - Ministero dell'Interno, in qualità di Autorità Responsabile (AR) d el FAMI;

VISTO il Programma Nazionale FAMI, documento programmatorio 2014 - 2020 approvato da parte della Commissione Europea con decisione C(2015) 5343 del 03 agosto 2015 e successivamente modificato con decisione C( 2016 ) 1823 del 21 marzo 2016;

VISTO il Si stema di Gestione e Controllo dell'AR del FAMI che prevede, al paragrafo 2.A, la predisposizione e la sottoscrizione di un decreto di adozione della graduatoria dei progetti ammessi al finanziamento, nell'ambito della selezione tramite inviti a presentare proposte a procedura aperta;

VISTO il Decreto dell'Autorità Responsabile nr. prot. 19738 del 24 dicembre 2015, con il quale sono stati adottati l'Avviso pubblico "Formazione civico linguistica - Servizi sperimentali di formazione linguistica" a valere sull "Obiettivo Specifico 2 "Integrazione/Migrazione legale" - Obiettivo Nazionale 2 Integrazione e l'Avviso pubblico - Potenziamento del sistema di 1° e 2° accoglienza - Completamento del percorso di autonomia dei titolari di protezione internazionale, intra preso nel circuito di accoglienza SPRAR, attraverso la definizione e realizzazione di un piano individuale che preveda interventi mirati di inserimento socio - economico a valere sull'Obiettivo Specifico 1 Asilo - Obiettivo Nazionale 1 - Accoglienza/Asilo , con i quali sono stati destinati complessivamente € 8.250.000,00 per la realizzazione di progetti a valere su gli Avvis i suindicati;

CONSIDERATO che per l'Avviso "Formazione civico linguistica - Servizi sperimentali di formazione linguistica" sono pervenuti complessivamente 181 progetti e che per l'Avviso "Potenziamento del sistema di 1° e 2° accoglienza" - Completamento del percorso di autonomia dei titolari di protezione internazionale, intrapreso nel circuito di accoglienza SPRAR, attraverso la definizione e realizzazione di un piano individuale che preveda interventi mirati di inserimento socio - economico " sono pervenuti complessivamente 57 progetti;

VISTO il Decreto di nomina della Commissione di valutazione nr. prot. 6893 adottato in data 27 aprile 2016;

VISTA la lettera di notifica nr. prot. 0006901 del 27 aprile 2016 del Decreto di nomina della Commissione di valutazione ai membri della stessa;

CONSIDERATO che in data 22 dicembre 2016 la suddetta Commissione ha concluso le procedure di valutazione dei progetti pervenuti sotto il profilo del merito, secondo quanto disposto dall'art. 12.1 dei succitati Avvisi;

VISTO il decreto prot. n. 0020462 del 29 dicembre 2016 con cui questa Autorità Responsabile ha aumentato la dotazione finanziaria originariamente prevista per l'Avviso denominato - Potenziamento del sistema di 1° e 2° accoglienza - Completamento del percorso di autonomia dei titolari di protezione internazionale, intrapreso nel circuito di accoglienza SPRAR, attraverso la definizione e realizzazione di un piano individuale che prevedano interventi mirati di inserimento socio - economico - da Euro 5.750.000,00 a Euro € 7.000.000,00 ed ha aumentato altresì la dotazione finanziaria originariamente prevista per l'Avviso denominato Formazione civico - linguistica - Servizi sperimentali di formazione linguistica da Euro € 2.500.000,00 a Euro € 4.500.000,00;

VISTA la trasmissione, con nota prot. 0020463 del 29 dicembre 2016, dei verbali e della propost a di graduatoria dei progetti dal Presidente della Commissione di valutazione al Responsabile del Procedimento;

VISTA la proposta di graduatoria d ei progetti , trasmessa con nota prot. 0020438 del 29 dicembre 2016 dal Responsabile del Procedimento all'AR del FAMI in dat a 29 dicem bre 2016;


 

DECRETA

Sono approvate le graduatorie, che costituiscono parte integrante del presente decreto, dei progetti presentati a valere rispettivamente sugli Avvisi:

- "Formazione civico linguistica - Servizi sperimentali di formazione linguistica";

- "Potenziamento del sistema di 1° e 2° accoglienza - Completamento del percorso di autonomia dei titolari di protezione internazionale, intrapreso nel circuito di accoglienza SPRAR, attraverso la definizione e realizzazione di un piano individuale che preveda interventi mirati di inserimento socio - economico";

Le suddette graduatorie saranno pubblicate sul sito internet www.interno.gov.it .

 

Roma, 30 dicembre 2016

L'Autorità responsabile: Malandrino



ALLEGATI:  
- Allegato   -