Regione Toscana
Norma

 
COMUNE DI MONTIGNOSO (MC)  
DELIBERAZIONE 17 marzo 2017, n. 56
  Oggetto: Approvazione progetto "Uno sguardo ai diritti: Migranti e minori stranieri" proposto da Associazione Cittadini del Mondo  
 


 
  urn:nir:comune.montignoso:deliberazione:2017-03-17;56

LA GIUNTA COMUNALE

Vista la proposta allegata Con voti unanimi, resi nei modi di legge

DELIBERA


 

di approvare la proposta di deliberazione allegata.

Inoltre, con separata ed unanime votazione

DELIBERA

di dichiarare il presente atto immediatamente eseguibile ai sensi dell' art. 134, comma 4 del D.Lgs. n. 267/2000  .




ALLEGATI:  
- Allegato   -

  PROPOSTA DI DELIBERAZIONE DI GIUNTA COMUNALE  
 

CONSIDERATO il successo di varie iniziative che hanno coinvolto cittadini, studenti, volontari ed associazioni locali in attività di integrazione culturale e socializzazione;

VISTA la proposta progettuale dal titolo "Uno sguardo ai diritti: Migranti e minori stranieri" da svolgersi nella settimana contro il razzismo programmata dall'UNAR dal 18-25 marzo all'interno della sede comunale di Villa Schiff;

VISTO l' art. 6 del D.L. 78/2010  , il quale recita che a decorrere dall'anno 2011 le amministrazioni pubbliche inserite nel conto economico consolidato della pubblica amministrazione, come individuate dall'Istituto Nazionale di Statistica (ISTAT) ai sensi dell' art. 1, comma 3, della L. n. 196 del 31.12.2009  - incluse le autorità indipendenti - non possono effettuare spese per sponsorizzazioni;

DATO ATTO che la Corte dei Conti ritiene che "il termine sponsorizzazione si riferisce a tutte le forme di contribuzione a terzi alle quali possono ricorrere gli enti territoriali per addivenire alla realizzazione di eventi di interesse della collettività locale di riferimento" (sezione regionale di controllo per la Lombardia, parere n. 160/2011), significando pertanto che ogni forma di contribuzione, sia diretta mediante esborso di denaro, che indiretta mediante esenzioni da pagamenti dovuti all'amministrazione, risulta vietata;

VISTI i pareri della Corte dei Conti, sezione regionale di controllo per la Lombardia n. 1075/2010, per la Puglia n. 163/2010 e per la Toscana n. 67/2011;

RIBADITO che non si configura come sponsorizzazione il sostegno di iniziative di un soggetto terzo, rientrante nei compiti del Comune e reso nell'interesse della collettività, qui emergendo anche il fondamentale principio di sussidiarietà orizzontale ex art. 118 Cost.  ;

SPECIFICATO quindi che è ammissibile lo svolgimento da parte del privato di un'attività propria del Comune in forma sussidiaria;

dovendosi trattare di una qualificata attività da stimarsi come rientrante nelle competenze dell'Ente Locale e tale da venire esercitata, in via mediata, da soggetti privati destinatari di risorse pubbliche piuttosto che (direttamente) da parte di Comuni e Province, in guisa da rappresentare una modalità alternativa di erogazione del servizio pubblico e non una forma di promozione dell'immagine dell'amministrazione;

ATTESO che tra i principi fondamentali che ispirano l'attività del Comune di Montignoso vi è tra l'altro l'impegno a realizzare le condizioni per le quali ciascuna persona, in ogni fase della propria esistenza, goda di pari opportunità di integrazione sociale e ad operare per promuovere ed attivare il massimo impegno sui temi della solidarietà interna e della pace, favorendo rapporti e scambi culturali, come in dettaglio indicato dall'art. 2 dello Statuto del Comune;

PRESO ATTO che, nella realizzazione del Progetto, il Comune partecipa attraverso la messa a disposizione della Sala di rappresentanza della sede comunale e la diffusione dell'iniziativa;

CONSIDERATO il rilievo sociale e culturale dell'iniziativa suddetta;

RITENUTO, pertanto, opportuno far proprio ed approvare il Progetto presentato, allegato al presente atto e parte integrante dello stesso;

VISTI i pareri favorevoli espressi ai sensi dell' Art. 49 del D.Lgs. 18/08/2000 n. 267  ;

CON voti unanimi resi in forma legale

DELIBERA

di accogliere e fare propria, per le motivazioni espresse in premessa, l'iniziativa

1) dal titolo "Uno sguardo ai diritti: Migranti e minori stranieri" presentato dall'Associazione "Cittadini del Mondo" volta a sensibilizzare la cittadinanza contro il razzismo;

2) di demandare ai singoli Responsabili di Area l'adozione degli atti necessari per la realizzazione del Progetto.

Inoltre stante l'urgenza e con voti unanimi

DELIBERA

di dichiarare la presente deliberazione immediatamente eseguibile ai sensi dell' art.134 comma 4 D.Lgs 267/00  .