Regione Toscana
Norma

 
SOCIETA' DELLA SALUTE  
DELIBERAZIONE 2 novembre 2016, n. 31
  Oggetto: Protocollo d'intesa per l'attuazione del progetto "Accoglienza sicura" fra Comune di Scandicci, Società della Salute fiorentina nord - ovest, Caritas associazione di volontariato, Diaconia valdese, Cooperativa Albatross, Croce Rossa Italiana comitato locale Scandicci, Misericordia di Scandicci, Humanitas Scandicci, Auser Scandicci - approvazione.  
 


 
  urn:nir:societa.salute:deliberazione:2016-11-02;31

L'anno 2016 (duemilasedici) il giorno 02 (due) del mese di novembre alle ore 14.30 presso la sede della S.d.S. in Via Gramsci 561 a Sesto Fiorentino, a seguito di apposita convocazione, si è riunita l'Assemblea dei Soci della Società della Salute così composta:

ASL Toscana Centro Paolo Morello Marchese Rossella Boldrini (33,3333% Quote)

Comune di CALENZANO Enrico PANZI (Delegato 5,0456% Quote)

Comune di CAMPI BISENZIO Luigi RICCI (Delegato 13,2963% Quote)

Comune di FIESOLE Alessandra NENCIONI (Delegato 4,4393% Quote)

Comune di LASTRA A SIGNA Elena SCARAFUGGI (Delegato 6,1140% Quote)

Comune di SCANDICCI Elena CAPITANI (Delegato Enrico Panzi 15,6113% Quote)

Comune di SESTO F.NO Camllla SANQUERIN (Delegato 14,9298% Quote)

Comune di SIGNA Giampiero FOSSI (Delegato 5,6453% Quote)

Comune di VAGLIA Camilla SANTI (Delegato 1,5851% Quote)

Presiede la seduta, ai sensi dell'art. 5 dello Statuto, il Presidente Enrico Panzi con l?assistenza, quale Segretario, del Direttore Franco Doni

Constatata la regolarità della seduta, essendo rappresentato il 98,41% delle quote, il Presidente invita l'Assemblea a procedere all'esame dell'oggetto sopra riportato.

L'ASSEMBLEA

PREMESSO CHE:

con atto rep. n. 12492 del 10/09/2004, registrato a Firenze al n. 100572, si è costituita la Società della Salute della Zona Socio-Sanitaria Fiorentina Nord-Ovest, con la forma giuridica del consorzio pubblico senza scopo di lucro ai sensi degli artt. 31 e 113 bis del Decreto legislativo n. 267 del 18/08/2000  , tra l'Azienda Sanitaria di Firenze e gli otto comuni della Zona Socio-Sanitaria Fiorentina Nord-Ovest;

che, in data 02/06/09, in attuazione delle norme di cui alla LR. 60/2008, con atto ai rogiti del Segretario del Comune di Calenzano Dott.ssa Samantha Arcangeli, gli enti aderenti hanno sottoscritto gli atti costitutivi (Statuto e Convenzione) del nuovo Consorzio;

PRESO ATTO CHE:

Il Comune di Scandicci ospita sul proprio territorio un numero variabile di richiedenti asilo a seguito della distribuzione effettuata dalla Prefettura di Firenze derivante dalla grave crisi umanitaria caratterizzata dai numerosi sbarchi sul territorio italiano.

Il Comune di Scandicci si è sempre caratterizzato per una forte sensibilità ai temi dell'integrazione e dell'inclusione sociale al fine di garantire una maggiore socializzazione nonché uno scambio culturale.

La normativa vigente non consente ai richiedenti asilo la possibilità di un inserimento lavorativo per un periodo di sei mesi dall'arrivo sul territorio italiano, circostanza che di fatto ne impedisce una fattiva integrazione.

L'Associazione Caritas, la Diaconia Valdese e la Cooperativa Albatros, all'interno di un più generale accordo con la Prefettura di Firenze, sono state incaricata di gestire il collocamento di persone in strutture situate in Scandicci, al fine di consentire ai medesimi di completare la propria richiesta di accoglimento di protezione umanitaria.

Al fine di favorire l'integrazione e l?inclusione sociale dei richiedenti asilo è opportuno coinvolgere il tessuto del volontariato locale, al fine di valutare la possibilità di favorirne l'inserimento in tale ambito associazionistico;

I soggetti firmatari del presente protocollo perseguono statutariamente la promozione e lo sviluppo dell?individuo mediante pianificazione e implementazione di attività e progetti al fine di costruire comunità più forti e inclusive;

I soggetti firmatari esprimono la propria progettualità per prevenire, mitigare e rispondere a differenti meccanismi di esclusione sociale, tra i quali possono annoverarsi anche quelli di cui sono oggetto le persone migranti;

Il Comune di Scandicci ha interesse a promuovere attività di inclusione sociale ed allo stesso tempo ha necessità di implementare e promuovere attività di controllo sociale e sicurezza sul territorio comunale.

La Società della Salute Fiorentina Nord - Ovest, Consorzio tra i comuni della Zona Fiorentina Nord - Ovest, ha tra i propri compiti statutari la funzione di sostenere l'inclusione sociale di tutte le persone che risiedono o soggiornano sul territorio di propria competenza, in ciò agendo in accordo con il sistema del Terzo Settore presente sul territorio.

VISTA la bozza di protocollo di intesa, allegata al presente atto a formarne parte integrante e sostanziale (All. A), e rilevato che in particolare i compiti riferiti alla Società della Salute sono quelli di affiancare i firmatari, se necessario, nella valutazione delle situazioni di ospitalità maggiormente complesse mediante il proprio personale sociale;

DELIBERA


 

1. Di approvare il protocollo di intesa per l'attuazione del progetto "Accoglienza Sicura" fra Comune di Scandicci, Società della Salute Fiorentina Nord - Ovest, Caritas - Associazione di volontariato, Diaconia Valdese, Cooperativa Albatross, Croce Rossa Italiana Comitato locale Scandicci, Misericordia di Scandicci, Humanitas Scandicci, Auser Scandicci, allegato sub A) al presente atto a formarne parte integrante e sostanziale;

2. Di dichiarare il presente atto immediatamente eseguibile.


Il presente verbale di deliberazione viene letto, approvato e sottoscritto
 

IL PRESIDENTE f.to Enrico Panzi

IL SEGRETARIO f.to Dott. Franco Doni



ALLEGATI:  
- Allegato   -