Regione Toscana
Norma

 
ISTITUTO NAZIONALE DELLA PREVIDENZA SOCIALE  
MESSAGGIO 3 giugno 2013, n. 13973
  Chiarimenti sulle domande false o plurime  
 


 
  urn:nir:istituto.nazionale.previdenza.sociale:messaggio:2013-06-03;13973

 

Emersione 2012 Lavoratori domestici - Istruzioni operative collegate alla Circolare n. 10/2013 

Con riferimento alla circolare n. 10 del 17 gennaio 2013  si riportano nel seguito le istruzioni operative relative alle funzionalità di disconoscimento della domanda di emersione e annullamento di rapporti di lavoro plurimi a fronte di domande di emersione presentate più volte.

Disconoscimento della domanda di emersione

Come già indicato nella citata circolare il presunto datore di lavoro deve presentare una denuncia di furto d'identità presso le autorità di pubblica sicurezza e inviarne copia al SUI e alla sede INPS.

La sede INPS procederà quindi con la registrazione del disconoscimento.

Per gli operatori con profilo IDM Acquisizioni e Variazioni, la funzione di disconoscimento della domanda di emersione è disponibile in ambiente INFOINPS accedendo all'applicazione Lav-Dom. Per attivare la funzione di disconoscimento è necessario:

1. selezionare l'opzione 1 (Consultazione anagrafica ed estratto conto) e richiamare il rapporto di lavoro di interesse;

2. dalla pagina di dettaglio del rapporto di lavoro utilizzare il tasto funzione F10;

3. confermare la variazione.

I rapporti di lavoro disconosciuti riportano nel campo "Assicurabil" la dicitura "DISCONOSC".

Una volta disconosciuto il rapporto di lavoro non sarà più possibile fare ulteriori variazioni o revocare il disconoscimento.

Gli eventuali contributi saranno resi indisponibili.

Annullamento di rapporti di lavoro plurimi a fronte di domande di emersione presentate più volte

Come già indicato nella citata circolare il datore di lavoro, per evitare ulteriori invii plurimi di MAV, dovrà comunicare via fax al Contact Center Multicanale i codici dei rapporti di lavoro che intende annullare e quello che intende mantenere attivo.

Per gli operatori con profilo IDM Acquisizioni e Variazioni la funzione di annullamento del rapporto di lavoro provvisorio da emersione 2012 è disponibile in ambiente INFOINPS accedendo all'applicazione Lav-Dom.

Per attivare la funzione di annullamento è necessario:

1. selezionare l'opzione 1 (Consultazione anagrafica ed estratto conto) e richiamare il rapporto di lavoro di interesse;

2. dalla pagina di dettaglio del rapporto di lavoro utilizzare il tasto funzione F4;

3. confermare la variazione.

I rapporti di lavoro annullati riportano nel campo "Assicurabil" la dicitura "ANNULLAM". Una volta annullato il rapporto di lavoro non sarà più possibile fare ulteriori variazioni o revocare l'annullamento.

A seguito del perfezionamento del rapporto di lavoro definitivo sarà possibile fare confluire i rapporti di lavoro provvisori annullati nel rapporto di lavoro definitivo corrispondente accedendo alla funzione "Abbinamento domande plurime emersione 2012 a corrispondente definitiva" .

Per attivare la funzione di abbinamento è necessario:

1. selezionare l'opzione 9 (Funzioni di utilità), quindi selezionare l'opzione 10 (Abbinamento domande plurime emersione 2012 a corrispondente definitiva);

2. selezionare il rapporto di lavoro provvisorio annullato;

3. inserire il codice del rapporto di lavoro definitivo corrispondente;

4. confermare.

Una volta completata la procedura di abbinamento gli eventuali contributi presenti sul rapporto di lavoro provvisorio verranno automaticamente spostati sul rapporto di lavoro definitivo indicato. Una volta completato l'abbinamento non sarà più possibile fare ulteriori variazioni.