Regione Toscana

Seminari e Corsi

Convegno

20/02/2019

“Diritti e libertà fondamentali dei richiedenti e dei titolari di protezione internazionale. Quali tutele alla luce delle recenti riforme?” 20 febbraio 2019, Scuola Superiore Sant’Anna, Pisa - Aula Magna ore 14.30.

Presentazione del libro "Parole oltre le frontiere"

15/02/2019

Il libro, che sarà presentato venerdì 15 febbraio presso la Biblioteca delle Oblate di Firenze, raccoglie le voci e le storie dei finalisti del concorso DiMMi, Diari Multimediali Migranti 2017.

“Migrazione, salute e diritti. Dibattito sulle nuove prospettive”

08/02/2019

Incontro pubblico a Lucca. Venerdì 8 febbraio alle ore 17.00, presso la sala C.R.E.D. del Comune di Lucca.

“Intreccio di popoli”

04/02/2019

Docu-reportage sui migranti minori non accompagnati. Lunedì 4 febbraio 2019, Auditorium  Consiglio Regione Toscana.

"Transafrica - L'Africa che fa parlare di sé"

25/01/2019

Ciclo di incontri alla Biblioteca delle Oblate di Firenze, dal 25 gennaio al 4 aprile 2019.

“Invece accade. Dal diario di un giudice dell’asilo”

21/01/2019

Teatro Spazio Alfieri, Firenze - 29 gennaio 2019, ore 18.15.

Convegno internazionale

11/01/2019

Sguardi sulla città. Filmare il paesaggio urbano come esperienza multiculturale e multi-identitaria”. 21-22 gennaio 2019 - Università degli Studi di Firenze, via Laura 48.

Convegno

07/01/2019

"La discriminazione razziale fra diritto, etica e scienza". 17 gennaio 2019, Università degli Studi di Siena.

Corso sulla violenza di genere e di prossimità

28/12/2018

Il Centro di Salute Globale, insieme a Oxfam Italia Intercultura e alla Società Italiana di Medicina delle Migrazioni, promuove un corso di formazione gratuito rivolto al personale di istituzioni pubbliche e private che lavorano nel contesto delle migrazioni forzate.

Corso sulla violenza di genere e di prossimità

27/11/2018

Il corso gratuito, promosso da Oxfam Italia Intercultura in collaborazione con il Centro di Salute Globale e la Società Italiana di Medicina delle Migrazioni, è rivolto al personale di istituzioni pubbliche e private che lavorano nel contesto delle migrazioni forzate.