» Area tematica » Accordo di integrazione


Area tematica: Accordo di integrazione

In primo piano

L'Accordo di integrazione è uno strumento per facilitare l'integrazione del cittadino straniero (a partire dall'età di 16 anni) che entra per la prima volta in Italia e che presenta una richiesta di permesso di soggiorno di durata non inferiore ad un anno. 
L' Accordo di integrazione, previsto dal Testo Unico per l'Immigrazione (articolo 4-bis del D.Lgs. n. 286 del 25 luglio 1998), è disciplinato dal Regolamento (DPR n. 179 del 14 settembre 2011).
Accordo di integrazione per lo straniero che richiede il permesso di soggiorno - link al sito del Ministero dell'Interno

--> Domande e risposte sull'Accordo di integrazione

 

-> Test di lingua italiana A2 e test di cultura civica
In caso non si sia già in possesso di documentazione che attesti la conoscenza della lingua italiana e della cultura civica, è necessario prenotarsi gratuitamente al test di lingua italiana A2 e al test di cultura civica  tramite il sito https://accordointegrazione.dlci.interno.it, utilizzando utente e password fornite al momento della sottoscrizione dell'accordo.

 

-> Verifica stato Accordo di integrazione
Il cittadino straniero che ha sottoscritto l'Accordo di Integrazione può  visualizzare le informazioni relative all’Accordo sottoscritto ed eventualmente aggiornare i dati relativi al recapito e visualizzare lo stato dell'Accordo utilizzando utente e password fornite al momento della sottoscrizione.

--> La Carta dei valori della cittadinanza e dell’integrazione
Il modello di accordo di integrazione predisposto per la sottoscrizione del patto tra straniero e Stato, oltre a prevedere, all'articolo 1, gli impegni dello straniero, indica,  la dichiarazione, da parte dell'interessato, di aderire alla Carta dei valori della cittadinanza e dell’integrazione di cui al decreto del Ministro dell’interno 23 aprile 2007,  impegnandosi a rispettarne i principi.



Notizie


9/2/2016 Corsi di italiano per l’accordo di integrazione e del permesso UE di lungo periodo
Come e dove poter frequentare i corsi del Centro Provinciale per l'Istruzione degli Adulti (CPIA) nella Provincia di Firenze

7/10/2015 Accordo di integrazione
La circolare del Ministero dell'Interno n. 5218 del 30 settembre 2015 fornisce ulteriori precisazioni sul conteggio dei crediti.

22/05/2015 Accordo di integrazione - verifica adempimento
Con circolare del 23 aprile 2015 il Ministero dell'Interno conferma che la certificazione PLIDA (Società "Dante Alighieri") e la Certificazione italiano L2 (Università Roma 3) permettono l'esonero anche dal test di conoscenza della cultura civica e della vita civile in Italia.


Ultime norme e circolari

Circolare del Ministero dell'Interno n. 5218 del 30 settembre 2015
Oggetto: "D.P.R. 14 settembre 2011, n. 179. Verifica dell'accordo di integrazione. Conteggio crediti".

Circolare del Ministero dell'Interno n. 2513 del 23 aprile 2015
Oggetto : D.P.R. 14 settembre 2011, n. 179 , recante il "Regolamento concernente la disciplina dell'accordo di integrazione tra lo straniero e lo Stato, a norma dell' articolo 4-bis, comma 2, del Testo Unico sull'immigrazione ". Verifica adempimento dell'accordo.

Circolare del Ministero dell'Interno n. 1653 del 17 marzo 2015
Oggetto: D.P.R. 14 settembre 2011, n. 179 , recante il "Regolamento concernente la disciplina dell'accordo di integrazione tra lo straniero e lo Stato, a norma dell' articolo 4-bis, comma 2, del Testo Unico sull'immigrazione ". Verifica adempimento dell'accordo. Ulteriori indicazioni operative.



Guide e Pubblicazioni



Risorse

Costituzione italiana multilingue

Carta dei valori e della cittadinanza

Linee guida per la progettazione dei percorsi di alfabetizzazione e di apprendimento della lingua italiana

linee guida progettazione corsi lingua italiana [file pdf]

Linee guida per la progettazione della sessione di formazione civica e di informazione