» Area tematica » Ricerca


Area tematica: Ricerca

Notizie


02/07/2018 Ingresso e soggiorno per ricerca, studio, tirocinio, volontariato, programmi di scambio di alunni o progetti educativi e collocamento alla pari.
Pubblicato in G.U. il Decreto Legislativo 11 maggio 2018, n. 71 di attuazione della direttiva (UE) 2016/801 del Parlamento europeo e del Consiglio, dell'11 maggio 2016.

19/03/2014 Ricerca scientifica e lavoro altamente qualificato
Online la circolare Ministero Interno-Ministero Lavoro del 17 marzo 2014 che illustra le modifiche al Testo Unico Immigrazione apportate dalla legge n. 9 del 2014 in tema di ingresso per ricerca scientifica (art.27 ter) e lavoratori altamente qualificati (art. 27 quater - Carta Blu UE).

25/02/2014 Ingresso per ricerca
Nuove disposizioni facilitano l’ingresso per ricerca scientifica e il ricongiungimento dei familiari dei titolari di permesso per ricerca.


Ultime norme e circolari

Decreto Legisltivo del 11 maggio 2018 n.71
Attuazione della direttiva (UE) 2016/801 del Parlamento europeo e del Consiglio, dell'11 maggio 2016, relativa alle condizioni di ingresso e soggiorno dei cittadini di Paesi terzi per motivi di ricerca, studio, tirocinio, volontariato, programmi di scambio di alunni o progetti educativi e collocamento alla pari.

Circolare Ministero dell'Interno - Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociale del 17 marzo 2014, n. 1885
Oggetto: Modifiche al Testo Unico per l'Immigrazione apportate dalla Legge n. 9 del 2014 recante "Interventi urgenti di avvio del piano Destinazione Italia", per il contenimento delle tariffe elettriche e del gas, per l'internazionalizzazione lo sviluppo e la digitalizzazione delle imprese, nonché misure per la realizzazione di opere pubbliche ed EXPO 2015 (G.U. n.43 del 21.02.2014).

Circolare n. 4916 del 28 luglio 2010, n. 4916
Oggetto: Art. 27-ter del D.Lgs. n. 286/98 . Ingresso e soggiorno per ricerca scientifica - Chiarimenti su corretta interpretazione della norma.



Schede informative

Ingresso
Nullaosta per ricerca scientifica | NormeVedi le norme
E' necessario anche per il cittadino non comunitario già ammesso come ricercatore in altro Stato UE che intende soggiornare in Italia per più di 3 mesi.

Comunicazione di ingresso in Italia per un periodo non superiore a 3 mesi per proseguire l'attività di ricerca iniziata in un altro Stato appartenete all'Unione europea | NormeVedi le norme
Per soggiorni fino a 3 mesi il cittadino non comunitario ammesso come ricercatore in uno Stato UE può sostituire il nullaosta con una comunicazione allo Sportello Unico per l'Immigrazione della Prefettura entro 8 giorni dall'ingresso in Italia. In questo caso non è richiesto il permesso di soggiorno.



Primo soggiorno


Rinnovo del permesso


Risorse - ricerca

HORIZON 2020 - Il Programma Quadro europeo per la Ricerca e l'Innovazione (2014 - 2020)

http://ec.europa.eu/programmes/horizon2020/

The European Research Area (ERA) - video

Verso uno Spazio europeo della ricerca (SER) - sintesi