Regione Toscana

Quali domande puoi inviare dal sito del Ministero dell'Interno

Il sito per inviare le domande del Ministero dell'Interno si trova all'indirizzo:https://nullaostalavoro.dlci.interno.it/Ministero/Index2

Se sei un datore di lavoro puoi inviare domande per avere:

  • nullaosta al lavoro subordinato e domestico (se previsto dal Decreto flussi)
  • nullaosta al lavoro stagionale (quando previsto dal Decreto flussi)
  • nullaosta per specifici lavori (ad esempio: infermieri, traduttori, professori universitari. Per l'elenco completo vedi l'articolo 27 del Decreto Legislativo 25 luglio 1998, n. 286)
  • nullaosta al lavoro subordinato per insegnanti di scuole e università straniere con sedi in Italia
  • nullaosta all'ingresso e soggiorno per ricerca scientifica
  • nullaosta al lavoro per lavoratori non UE (Unione Europea) molto qualificati (per ottenere la Carta Blu UE.
  • nullaosta al lavoro subordinato per chi ha un permesso di soggiorno di lungo periodo ottenuto in un Paese dell'Unione europea

Se sei un cittadino non UE puoi inviare domande per avere:

  • nullaosta al ricongiungimento familiare
  • conversione del permesso di soggiorno per lavoro stagionale in permesso di soggiorno per lavoro subordinato (quando previsto dal Decreto flussi)
  • conversione del permesso di soggiorno per studio in permesso di soggiorno per lavoro subordinato o autonomo (quando previsto dal Decreto flussi)
  • conversione del permesso di soggiorno per studio in permesso di soggiorno per lavoro subordinato o autonomo se ha raggiunto la maggiore età (18 anni) in Italia o si è laureato in Italia (o che ha ottenuto titoli post-laurea)
  • partecipare al test di italiano per ottenere il permesso di soggiorno UE per soggiornanti di lungo periodo
  • comunicare i dati della propria famiglia o modificare l’indirizzo della propria abitazione per l'Accordo di Integrazione
  • prenotare il test di italiano e cultura civica per l'Accordo di Integrazione.

Come usare il sito per inviare le domande del Ministero dell'Interno

Attenzione: Per usare il Servizio di inoltro telematico delle domande serve SPID

Cos'è SPID

È un sistema di identità digitale e, per i servizi online, ha la stessa funzione di una carta d’identità. Permette, infatti, di essere identificati in modo certo.
Per usare SPID serve un username e una password.

Come puoi avere SPID
•    puoi chiedere SPID da solo tramite il sito www.spid.gov.it;
Per la provincia di Firenze:
•    puoi chiedere SPID con l’assistenza gratuita della Camera di Commercio di Firenze. In questo caso devi chiedere un appuntamento online (vedi: https://www.fi.camcom.gov.it/spid), e portare con te un documento di identità valido, il permesso di soggiorno, la Carta sanitaria attiva con pin attivo, il codice fiscale e uno smartphone su cui  installare l’app;
•    puoi chiedere SPID con l’assistenza gratuita del Comune di Scandicci che collabora con la Camera di Commercio. In questo caso, devi andare allo Sportello Digitale ComCam del Comune di Scandicci. Vedi: https://www.comune.scandicci.fi.it/images/stories/commercio/20190702-ComCam-SPIDpromoOK.pdf

 

Come riempire i moduli online
Per riempire i moduli online devi:

  1. entrare nel sito e inserire la tua e-mail e password SPID;
  2. cliccare “Richiesta moduli”
  3. scegliere il modulo dall'elenco;
  4. riempire il modulo e inviarlo con il tasto “invia”. Sulla sinistra dello schermo puoi scaricare le istruzioni per riempire il modulo

Se hai bisogno di aiuto per riempire il modulo e inviare la domanda: Sportelli Immigrazione

Aggiornamento: aprile 2019