Regione Toscana
Norma

 
MINISTERO DELL'INTERNO  
CIRCOLARE 27 marzo 2013, n. 2082
  Oggetto: Carta Blu Ue. Riconoscimento delle qualifiche professionali superiori di cui all' art. 27-quater, comma 1, lettera a) del T.U. Immigrazione n. 286 del 25 luglio 1998  . Istruzioni operative.  
 


 
  urn:nir:ministero.interno:circolare:2013-03-27;2082

Alle Prefetture-Uffici Territoriali di Governo - LORO SEDI

Al Commissariato del Governo per la Provincia Autonoma di TRENTO

Al Commissariato del Governo per la Provincia Autonoma di BOLZANO

Alla Presidenza della Regione Valle d'Aosta - AOSTA

e, p.c Al Ministero dell'lstruzione, dell'Università e della Ricerca Dipartimento per l'lstruzione - ROMA

Al Gabinetto del Ministro per la Cooperazione internazionale e l'integrazione - ROMA

Al Ministero degli Affari Esteri DGPIEM - Ufficio VI Centro Visti - ROMA

Al Ministero del Lavoro e delle politiche sociali Direzione Generale dell'immigrazione e delle Politiche dell'integrazione - ROMA

Al Gabinetto del Ministro - SEDE

Al Dipartimento della Pubblica Sicurezza Direzione Centrale dell'lmmigrazione e della Polizia delle Frontiere - ROMA


 

L'ufficio IX della Direzione Generale per l'Università, lo Studente e il Diritto allo studio Universitario, del Ministero dell'Istruzione, dell'Università e della Ricerca, destinatario delle istanze di riconoscimento, ai fini della procedura per l'ingresso di lavoratori stranieri altamente qualificati nel territorio del nostro Paese, dei titoli di studio correlati a qualifiche professionali non regolamentate in Italia, ha segnalato l'invio e la presentazione, presso detta struttura del MIUR, di un consistente numero di domande, di natura individuale non accompagnate da una proposta contrattuale da parte di società od aziende finalizzate alla applicazione dell' articolo 27-quater del Testo Unico Immigrazione  , per il rilascio della cosiddetta Carta Blu Ue, come introdotto dal Decreto Legislativo 108 del 28 giugno 2012  .

Sulla base di tale premessa, ad integrazione della Circolare 7591 del 7 dicembre 2012  di pari oggetto, è necessario puntualizzare che:

1) la validazione di titoli di studio da parte della sopraindicata struttura del MIUR deve essere riconducibile esclusivamente al rilascio della Carta Blu Ue ed al correlato ingresso e soggiorno dei lavoratori stranieri altamente qualificati in territorio italiano, in possesso di una qualifica professionale superiore, come rientrante nei livelli 1, 2 e 3 della classificazione ISTAT delle professioni CP 2011 e successive modificazioni, attestata dal Paese di provenienza e riconosciuta in Italia, come puntualmente indicato nella citata Circolare 7591 del 2012, pubblicata anche sul sito internet www.interno.gov.it nella sezione "Immigrazione";

2) la richiesta della figura professionale di cui trattasi deve essere presentata da parte di una azienda o società in applicazione dell'artìcolo 27-quater del Testo Unico Immigrazione D.Lgs. 286 del 1998  ovvero direttamente dal cittadino straniero interessato, purchè in possesso di una proposta di contratto di lavoro o dell'offerta di lavoro da parte di azienda o società finalizzati alla assunzione di un lavoratore altamente qualificato;

3) rientra nella facoltà dell'Ufficio IX del MIUR, nell'ambito della valutazione di cui trattasi, chiedere, in via generale come pure ai sensi dei punti 1) e 2) di cui sopra, una integrazione di documentazione agli interessati.

In sede di presentazione della domanda di riconoscimento della qualifica professionale al Ministero dell'Istruzione, dell'Università e della Ricerca - Direzione Generale per l'Ulniversità lo Studente e il Diritto allo Studio Universitario Ufficio IX - Piazza J .F.Kennedy n. 20 - 00144 ROMA, gli interessati dovranno utilizzare l'apposito modello, allegato alla presente circolare, che richiede, tra la documentazione da allegare, anche copia della proposta di contratto o dell'offerta di lavoro da parte di azienda o società aventi ad oggetto lo svolgimento di una attività lavorativa che richiede il possesso di una qualifica professionale superiore.

Codeste Prefetture vorranno informare i Dirigenti degli Sportelli Unici e dare la più ampia diffusione, per il tramite dei Consigli Territoriali per l'Immigrazione, alle indicazioni sopra riportate, coinvolgendo anche le associazioni di categoria e le associazioni rappresentative degli stranieri operanti sul territorio interessato alla applicazione della procedura riguardante i lavoratori altamente qualificati.

Si ringrazia per l'attenzione.

 

Il Direttore Centrale: Malandrino



ALLEGATI:  
- Allegato   -

 

Modulo domanda riconoscimento titolo per Carta Blu UE:

Moduloriconoscimentoprofcartabluue.pdf