Regione Toscana
Norma

 
MINISTERO DELL'INTERNO DIPARTIMENTO PER LE LIBERTÀ CIVILI E L'IMMIGRAZIONE DIREZIONE CENTRALE PER LE POLITICHE DELL'IMMIGRAZIONE E DELL'ASILO  
CIRCOLARE 9 aprile 2008, n. 1639
  OGGETTO: nuova procedura di inoltro delle domande e di gestione dei procedimenti di competenza dello Sportello Unico per l'Immigrazione.  
 


 
  urn:nir:ministero.interno;dipartimento.liberta.civili.immigrazione;direzione.centrale.politiche.immigrazione.asilo:circolare:2008-04-09; 1639


 

Ai Sigg. Prefetti - UTG Loro Sedi

Al Sig. Commissario del Governo per la Provincia Autonoma di Trento Trento

Al Sig. Commissario del Governo per la Provincia Autonoma di Bolzano Bolzano

Al Sig. Presidente della Regione Valle d'Aosta Aosta

Ai Sigg. Questori Loro Sedi e, p. c

Al Ministero degli Affari Esteri - DGPIEM - Ufficio V Centro Visti Roma

Al Min. del Lavoro e della Previdenza Soc. - Dir. Gen. delle Risorse Umane e Affari Gen. Roma

Al Ministero della Solidarietà Sociale - Dir. Gen. dell'Immigrazione Roma

All'Agenzia delle Entrate - Dir. Centrale Servizi ai contribuenti Roma

Al Gabinetto del Sig. Ministro Sede

Al Dip. della P.S. - Dir. Centr. dell'immigrazione e della Polizia delle Frontiere Sede

Al Dip. per gli Affari Interni e Territoriali - Dir. Centrale per i Servizi Demografici Sede

Inoltro telematico delle istanze di nulla osta di ricongiungimento familiare ai sensi dell' articolo 29 del Testo Unico  Immigrazione.

A integrazione della circolare n. 1575  del 4 aprile u. s. concernete l'oggetto, si informa che i modelli che completano l'istanza (da allegare - rispettivamente - ai modelli S e T ) inseriti nel paragrafo "modulistica" sono:

mod. S1 e T1, nel caso in cui il richiedente non abbia titolo a detenere l'immobile, ed è pertanto necessario acquisire agli atti dello Sportello la dichiarazione di consenso ad ospitare i figli minori del richiedente, resa dal proprietario dell'immobile;

mod. S2 e T2, nel caso in cui il richiedente non abbia titolo a detenere l'immobile, ed è pertanto necessario acquisire agli atti dello Sportello la dichiarazione di consenso ad ospitare i familiari del richiedente, resa dal proprietario dell'immobile.

Mod. S3, nel caso in cui il richiedente sia lavoratore subordinato, con il quale il datore di lavoro dichiara l'attualità del rapporto di lavoro.

Tali modelli (in formato pdf) possono essere compilati direttamente al computer e stampati per poi essere prodotti allo Sportello Unico solo nei casi richiesti.

Il Direttore Centrale Ciclosi