Regione Toscana
Norma

 
MINISTERO DELL'INTERNO  
CIRCOLARE 11 giugno 2019, n. 6
  Oggetto: Tunisia - Convenzione dell'Aja del 5 ottobre 1961 - Autorità competenti.  
 


 
  urn:nir:ministero.interno:circolare:2019-06-11;6

Al SIGG. PREFETTI DELLA REPUBBLICA - LORO SEDI

AL SIG. COMMISSARIO DEL GOVERNO PER LA PROVINCIA DI TRENTO

AL SIG. COMMISSARIO DEL GOVERNO PER LA PROVINCIA DI BOLZANO

AL SIG. PRESIDENTE DELLA REGIONE AUTONOMA VALLE D'AOSTA Servizio Affari di Prefettura - AOSTA

e, per conoscenza AL COMMISSARIO DELLO STATO PER LA REGIONE SICILIANA - PALERMO

AL RAPPRESENTANTE DEL GOVERNO PER LA REGIONE SARDEGNA - CAGLIARI

AL MINISTERO DEGLI AFFARI ESTERI E DELLA COOPERAZIONE INTERNAZIONALE - Direzione Generale Italiani all'Estero e Politiche Migratorie - ROMA

AL MINISTERO DELLA GIUSTIZIA - ROMA

AL GABINETTO DELL'ON. MINISTRO - SEDE


 

Il Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale - Direzione Generale Italiani all'Estero e Politiche Migratorie, ha comunicato che l'Ambasciata della Repubblica Tunisina in Italia ha comunicato che, a seguito dell'adesione della Tunisia alla Convenzione dell'Aja del 5 ottobre 1961, riguardante la legalizzazione degli atti pubblici stranieri e in applicazione del Decreto Governativo n. 583 del 3 luglio 2018, a decorrere dallo scorso 10 marzo 2019, i notai sono le autorità competenti al rilascio dell' "apostille" sugli atti pubblici tunisini.

Si pregano le SS.LL. di voler portare a conoscenza dei Sigg. Sindaci quanto sopra rappresentato.

 

IL DIRETTORE CENTRALE Polichetti