Regione Toscana
norma

 
MINISTERO DELL'INTERNO  
CONVENZIONE 8 giugno 2021
  Servizio di supporto psicologico e psicocosociale ai MNSA e alle famiglie con bambini in arrivo in Italia, dallo sbarco alla loro accoglienza.  
 


 
  urn:nir:ministero.interno:convenzione:2021-06-08;nir-1


 

tra MINISTERO DELL'INTERNO DIPARTIMENTO PER LE LIBERTA' CIVILI E L'IMMIGRAZIONE,(CODICE FISCALE 80215430580) - rappresentato dal Prefetto Michele di Bari

e

FONDAZIONE TERRE DES HOMMES ITALIA ONLUS (CODICE FISCALE 97149300150) rappresentata dalla Dott.ssa Donatella Vergari Presidente

PREMESSO CHE Il fenomeno dell'immigrazione, soprattutto di Minori Stranieri Non Accompagnati e delle famiglie con bambini da oltre un decennio continua ad interessare l'Italia, e nonostante la complessiva riduzione degli sbarchi, la percentuale rappresentata dai MSNA si mantiene elevata. Il Ministero dell'Interno - Dipartimento per le Libertà Civili e l'Immigrazione considera essenziale assicurare ai MSNA e alle famiglie con bambini una risposta efficace ai bisogni psicologici e di salute mentale dallo sbarco all'accoglienza. La Fondazione Terre des Hommes Italia (di seguito TDH IT) - ONG di respiro internazionale in Italia opera a supporto dei MSNA da oltre dieci anni con il programma FARO "Supporto psicologico e psicosociale ai minori stranieri non accompagnati e alle famiglie con bambini" rivolto ai MSNA e alle famiglie con bambini offrendo una presa in carico psicologica e psicosociale ispirandosi ai principi internazionali in materia.

Il Ministero dell'Interno ritiene importante servirsi del servizio offerto dal programma FARO, operativo dallo sbarco all'accoglienza.

LE PARTI CONCORDANO

Art. 1 PREMESSE ED ALLEGATI

1. Le premesse e l'Allegato costituiscono parte integrante della presente convenzione ed in quanto tali si intendono specificamente approvati e sottoscritti dalle parti.

Art. 2 OGGETTO DELLA CONVENZIONE

1. Le parti si impegnano a cooperare affinché sia rafforzato un servizio di supporto psicologico e psicocosociale ai MNSA e alle famiglie con bambini in arrivo in Italia, dallo sbarco alla loro accoglienza.

Art. 3 IMPEGNI DI TERRE DES HOMME

1. STDH IT si impegna a offrire, nei limiti delle proprie risorse disponibili, un servizio di supporto psicologico e psicosociale mediante equipe composte - a seconda delle necessità e dei contesti di intervento - da uno psicologo con formazione transculturale ed esperienza in prima emergenza; da uno sociologo/antropologo e da un mediatore, attivi nei luoghi di sbarco e nelle strutture di accoglienza.

2. L'attività di supporto psicologico e psicosociale sarà calibrata e adattata alle specifiche esigenze di contesto, in supporto al triage sanitario e comunque sempre in coordinamento con le altre ONG e stakeholder impegnati nell'accoglienza dei MSNA.

3. Laddove richiesto, lo staff di TDH IT svolgerà la propria attività nel pieno rispetto delle disposizioni vigenti nei luoghi di sbarco/accoglienza, senza sovrapporre la propria azione ad altri interventi già in atto.

4. TDH IT si impegna ad aggiornare circa il proprio operato il Ministero dell'Interno mediante rapporti trimestrali di attività, nonché a riferire tempestivamente particolari situazioni di interesse al Ministero dell'Interno ed alle Prefetture territorialmente competenti.

Art. 4 IMPEGNI DEL MINISTERO DELL'INTERNO

1. Il Ministero si impegna a trasmettere agli uffici competenti, quali, a titolo esemplificativo Prefetture/UTG e Questure la convenzione completa dell'Allegato.

2. Il Ministero dell'Interno si impegna, tramite le Prefetture/UTG, a garantire, compatibilmente con le esigenze di ordine e sicurezza pubblica, il pieno accesso degli operatori di TDH IT nei luoghi di sbarco, hotspot e/o strutture di accoglienza che rientrano nella propria competenza in cui sono presenti minori, e ad assicurare la possibilità di svolgere colloqui con detti migranti, adottando le tutele necessarie, nel rispetto della vigente normativa.

3. I nominativi dei referenti di TDH IT indicati nell'Allegato A sono i soli autorizzati a segnalare alle Prefetture competenti le coordinate identificative dei propri operatori di volta in volta impiegati nelle attività di riferimento presso i luoghi di sbarco e le strutture di accoglienza presenti sui territori interessati.

4. Il Ministero dell'Interno è esonerato da ogni responsabilità per eventuali infortuni occorsi al personale di TDH IT nel corso dello svolgimento delle attività di cui alla presente Convenzione.

Art. 5 CONTROVERSIE

1. Le Parti si impegnano a risolvere eventuali controversie risultanti dall'applicazione della presente Convenzione amichevolmente, mediante conciliazione tra le stesse.

Art. 6 DURATA E ONERI

1. La presente Convenzione è valida fino al 31.12.2022 e diventa esecutiva al momento della sottoscrizione.

2. La presente Convenzione non è soggetta a tacito rinnovo ma potrà essere rinnovata previo accordo scritto tra le Parti. Ciascuna delle Parti potrà recedere liberamente dalla presente convenzione mediante raccomandata A/R da inviare all'altra Parte, con un preavviso di almeno novanta giorni. Dalla presente Convenzione non discendono oneridi spesa per la Pubblica Amministrazione.

Articolo 7 MODIFICHE ED INTEGRAZIONI

1. Qualunque modifica o integrazione alla presente convenzione che riguardi l'Allegato 1, che ne costituisce parte integrante, dovrà essere preventivamente e formalmente approvata per iscritto dalle Parti.


 

Roma, 8 giugno 2021

Ministero dell'Interno Dipartimento per le Libertà Civili e l'Immigrazione Il Capo Dipartimento f.to Michele di Bari

Fondazione Terre des Hommes Italia onlus La Presidente f.to Donatella Vergari



ALLEGATI:  
- Allegato 1   -

 

All. 1 - Convenzione tra Fondazione Terre des Hommes Italia onlus e Ministero dell'Interno Dipartimento per le Libertà Civili e l'Immigrazione

In riferimento all'art.4 della Convenzione vengono indicati i seguenti nominativi:

Dott.ssa Federica Giannotta Responsabile Programmi Italia - Fondazione Terre des Hommes Italia: f.giannotta@tdhitaly.org

Dott.ssa Sara Lopresto Project manager di sede - progetto FARO - Fondazione Terre des Hommes Italia: s.lopresto@tdhitaly.org