Regione Toscana
norma

 
MINISTERO DEL LAVORO E DELLE POLITICHE SOCIALI DIREZIONE GENERALE PER LE POLITICHE DEI SERVIZI PER IL LAVRO  
DECRETO 21 ottobre 2011, n. 240
  Aggiornamenti standard  
 
  Vigente al 14/08/2020 


 
  urn:nir:ministero.lavoro.politiche.sociali:decreto:2011-10-21;240

VISTO il Decreto Interministeriale del 30 ottobre 2007  concernente l'adozione della scheda anagrafico-professionale e, in particolare, l'allegato D;

CONSIDERATO che occorre apporre modifiche ad alcuni dizionari terminologici dei modelli delle comunicazioni obbligatorie per migliorare il funzionamento del Sistema Informatico delle C. O.;

CONSIDERATO che occorre uniformare i dizionari terminologici della scheda anagrafico - professionale e del sistema della borsa continua nazionale del lavoro, resa disponibile attraverso "cliclavoro";

VISTE le determinazioni assunte dal Tavolo tecnico SIL durante la riunione del 13 Ottobre 2011.

ADOTTA

il seguente regolamento:


   
  Art. 1 

(Aggiornamenti degli standard)

 
  1.  Ai modelli adottati con i Decreti Interministeriali del 30 ottobre 2007 sono apportati gli aggiornamenti di cui agli Allegati "Revisione 029", "Revisione 030" e "Revisione 031" che costituiscono parte integrante del presente decreto.
 
  2.  Con riferimento a "Cliclavoro" viene adottato il documento "Modelli e Regole - versione Novembre 2011" di cui all'allegato "Revisione 036", che costituisce parte integrante del presente decreto.
 
 
  Art. 2 

(Aggiornamento standard Modello UNIMARE)

 
  1.  Al modello "UNIMARE", adottato con l'articolo 3 del relativo Decreto Ministeriale del 24 ottobre 2008 sono apportati gli aggiornamenti di cui all'Allegato "Revisione 032", che costituisce parte integrante del presente decreto.
 
 
  Art. 3 

(Modalità e regole di aggiornamento)

 
  1.  I servizi informatici di cui all' articolo 1, lett. j) del Decreto Interministeriale del 30 ottobre 2007  , concernente le comunicazioni obbligatorie rese dai datori di lavoro in caso di instaurazione, proroga, trasformazione e cessazione dei rapporti di lavoro, apportano gli aggiornamenti di cui al precedente articolo 1, con le modalità tecniche e le regole contenute negli allegati "Revisione 033" e "Revisione 034", che costituiscono parte integrante del presente decreto.
 
  2.  Viene adottato il nuovo documento "Modelli e Regole - versione Novembre 2011" di cui all'allegato "Revisione 035", che costituisce parte integrante del presente decreto.
 
 
  Art. 4 

(Pubblicazione degli aggiornamenti)

 
  1.  Gli aggiornamenti adottati con il presente decreto sono pubblicati sul sito www.cliclavoro.gov.it .
 
 
  Art. 5 

(Entrata in vigore)

 
  1.  Il presente decreto entra in vigore il 15 novembre 2011, alle ore 19.00.
 
  2.  I servizi informatici di cui all'articolo 1, lett. j) del Decreto Interministeriale del 30 ottobre 2007  concernente le comunicazioni obbligatorie dovranno adeguarsi e mettere in linea gli aggiornamenti alla data ed ora di cui al precedente comma.
 

Il presente decreto, munito del sigillo dello Stato, sarà inserito nella Raccolta ufficiale degli atti normativi della Repubblica italiana. E' fatto obbligo a chiunque spetti di osservarlo e di farlo osservare come legge dello Stato.

 

Dato a Roma, 21 ottobre 2011

Il Direttore Generale: Dott.ssa Grazia Strano