Regione Toscana
norma

 
DECRETO DELLA PRESIDENZA DEL CONSIGLIO DEI MINISTRI DIPARTIMENTO PER LE PARI OPPORTUNITA' 8 agosto 2014, n. 7147
  Oggetto: Procedura negoziata mediante cottimo fiduciario, ai sensi dell' art. 125 del D.Lgs. 163/2006  s.m.i. e degli artt. 48. 49 e 50 del DPCM del 22 novembre 2010 , relativa all'acquisizione di dati informativi e statistici aggiornati sullo stato dell'immigrazione in Italia con particolare riferimento alle discriminazioni fondate sulla razza e sull'origine etnica. C.I.G.: 58295053B5. Aggiudicazione definitiva.  
 
  Vigente al 14/08/2020 


 
  urn:nir:presidenza.consiglio.ministri:decreto:2014-08-08;7147

VISTA la legge 23 agosto 1988, n. 400  , recante "Disciplina dell'attività di Governo e ordinamento della Presidenza del Consiglio dei Ministri";

VISTO il D.Lgs. 30 luglio 1999 n. 303  , "Ordinamento della Presidenza del Consiglio dei Ministri, a norma dell' art. 11 della legge 15 marzo 1997 n. 59  " e successive modificazioni e integrazioni;

VISTA la Direttiva 2000/43/CE del Consiglio del 29 giugno 2000 che attua il principio della parità di trattamento tra le persone indipendentemente dalla razza e dall'origine etnica;

VISTO il D.Lgs. 9 luglio 2003 n. 215  , recante "Attuazione della direttiva 2000/43/CE , del Consiglio del 29 giugno 2000 , che attua il principio della parità di trattamento fra le persone indipendentemente dalla razza e dall'origine etnica";

VISTO il D.P.C.M. 11 dicembre 2003  recante "Costituzione e organizzazione interna dell'Ufficio per la promozione della parità di trattamento e la rimozione delle discriminazioni, di cui all' art. 29 della legge comunitaria 1 marzo 2002, n. 39  " (di seguito UNAR) istituito presso la Presidenza del Consiglio dei Ministri - Dipartimento per le pari opportunità;

VISTO il D.P.C.M. 14 luglio 2014 , in corso di registrazione ai competenti Organi di controllo, con il quale è stato conferito al cons. Ermenegilda Siniscalchi l'incarico ad interim di Capo del Dipartimento per le Pari Opportunità;

VISTA la legge 7 agosto 1990, n. 241  . recante "Nuove norme in materia di procedimento amministrativo e di diritto di accesso ai documenti amministrativi" e s.m.i.;

VISTO il D.Lgs. 12 aprile 2006, n. 163  recante "Codice dei contratti pubblici relativi a lavori, servizi e forniture in attuazione delle direttive 2004/17/CE e 2004/18/CE ed in particolare l'art. 84 relativo a "Commissione giudicatrice nel caso di aggiudicazione con il criterio dell'offerta economicamente più vantaggiosa" e l'art. 125 comma 11, e s.m.i.;

VISTO il D.P.R. 5 ottobre 2010 n. 207  , recante Regolamento di esecuzione ed attuazione del succitato Codice;

VISTO il D.P.C.M. 22 novembre 2010  recante disciplina dell'autonomia finanziaria e contabile della Presidenza del Consiglio dei Ministri ed in particolare gli articoli 48, 49 e 50;

VISTA la Determinazione a contrarre prot. 5744 del 30 giugno 2014 con oggetto "Procedura negoziata, mediante esperimento di cottimo fiduciario, ai sensi dell' art. 125, comma 11, del Dlgs. 163/2006  s.m.i. e degli artt. 48, 49 e 50 del DPCM del 22 novembre 2010 , per l'affidamento del servizio di "acquisizione di dati informativi e statistici aggiornati sullo stato dell'immigrazione in Italia con particolare riferimento alle discriminazioni fondate sulla razza e sull'origine etnica";

VISTE le lettere in data 16 luglio 2014 con le quali sono stati invitati a presentare la loro offerta tecnico-economica per la realizzazione del citato progetto, i seguenti soggetti individuati mediante indagine di mercato esperita tramite avviso pubblicato nei siti istituzionali il 30 giugno 2014:

- Fondazione di ricerca Istituto Carlo Cattaneo con nota prot. 6261;

- Centro studi e ricerche IDOS, con nota prot. 6262;

- Istituto Piepoli SPA, con nota prot. 6263;

- Università degli studi di Napoli Federico II, con nota prot. 6264;

- Studio Come Srl, con nota prot. 6265;

- Fondazione per la Sussidiarietà, con nota prot. 6267;

- DGE SYSTEM Srl, con nota prot. 6268;

- NOMISMA Spa, con nota prot. 6269;

- ARES 2.0 Srl, con nota prot. 6260.

VISTO l' art. 11 del DLgs. 165/2006  che al comma 7  prevede che "l'aggiudicazione definitiva non equivale all'accettazione del'offerta", al comma 8 prevede che "l'aggiudicazione definitiva diventa efficace dopo la verifica del processo dei prescritti requisiti" e al comma 11 prevede che "il contratto è sottoposto alla condizione sospensiva dell'esito positivo dell'eventuale approvazione e degli altri controlli previsti dalle norme proprie delle stazioni appaltanti o degli enti aggiudicatori";

RITENUTO di dover procedere all'aggiudicazione definitiva del servizio di cui trattasi

DECRETA


 

Di aggiudicare in via definitiva, ai sensi e per gli effetti dell' art. 11, c. 5, del D. Lgs. 163/2006  l'affidamento del servizio di "Acquisizione di dati informativi e statistici aggiornati sullo stato dell'immigrazione in Italia con particolare riferimento alle discriminazioni fondate sulla razza e sull'origine etnica" a Centro Studi e Ricerche IDOS con sede in Via Sacchetti, 127 - 00137 - ROMA, per l'importo di E 90.200,00 (IVA esclusa).


 

Roma, 8 agosto 2014

Per il capo Dipartimento: Marco De Giorgi