Regione Toscana
norma

 
PREFETTURA DI FIRENZE  
DECRETO 27 marzo 2000, n. 161
  Composizione del Consiglio Territoriale per l'Immigrazione della provincia di Firenze  
 
  Vigente al 02/06/2020 


 
  urn:nir:prefettura.firenze:decreto:2000-03-27;161

VISTO l' art. 3, comma 6 della L. 6.3.1998, n. 40  , con il quale si prevede l'istituzione di Consigli Territoriali per l'immigrazione;

VISTO l'art. 57 del Regolamento, approvato con D.P.R. 31 agosto 1999, n. 394  , recante norme di attuazione del testo unico delle disposizioni concernenti la disciplina dell'immigrazione, con il quale si individuano la composizione e i compiti dei Consigli Territoriali per l'immigrazione e si stabilisce che il Prefetto assicura il raccordo con gli altri organismi, eventualmente esistenti ed, in particolare, con le consulte di cui all'art. 42, comma 4, del citato testo unico;

VISTO il D.P.C.M. 18.12.1999  , concernente l'istituzione in ciascuna provincia di un Consiglio Territoriale per l'immigrazione, con il quale si stabilisce, tra l'altro, che il Consiglio, presieduto dal Prefetto, cui compete la nomina dei componenti, opera in raccordo con gli organi già costituiti, con finalità analoghe, presso i Comuni della provincia;

VISTA la circolare del Ministero dell'Interno n. 1079/50 del 29.2.2000, recante chiarimenti sulla istituzione dei Consigli Territoriali;

RITENUTO di dover procedere alla costituzione del Consiglio Territoriale per l'Immigrazione della provincia di Firenze, per assolvere ai compiti di analisi delle esigenze e di promozione degli interventi da attuare a livello locale, nell'ambito della gestione del fenomeno;

DECRETA


 

è istituito il Consiglio Territoriale per l'Immigrazione della provincia di Firenze.

Il Consiglio, presieduto dal Prefetto di Firenze, è composto come segue:

a) Questore della provincia di Firenze;

b) Provveditore agli Studi della provincia di Firenze;

c) Direttore dell'Ufficio Provinciale del Lavoro di Firenze;

d) Presidente della Provincia di Firenze o suo delegato;

e) Assessore della Regione Toscana Dr. Simone Siliani;

f) Sindaco del Comune di Firenze o suo delegato nonché Sindaco, o suo delegato, dei Comuni della provincia di Firenze, di volta in volta interessati;

g) Presidente della Camera di Commercio, Industria, Artigianato e Agricoltura di Firenze o suo delegato;

h) Rappresentanti delle Organizzazioni Sindacali Lavoratori: Sig. Danilo Rocca De La Cruz (CGIL), Sig. Osman Gaal (CISL), Sig.ra Irene D'Acampora (UIL) supplente;

i) Rappresentante dell'Associazione degli Industriali della provincia di Firenze, Dr. Angelo Artale;

l) Rappresentante delle Associazioni di categoria dei Commercianti, Sig. Fabio Picchi (Confesercenti), Sig. Osvaldo Torelli (Confcommercio), supplente;

m) Rappresentante delle Associazioni di categoria degli artigiani, Sig.ra Monica Baldi;

n) Rappresentante delle Associazioni di categoria degli Agricoltori, Avv. Luca Giraldi (Unione Provinciale degli Agricoltori di Firenze);

o) Sig. Chang Shao Wu (Associazione di amicizia dei Cinesi a Firenze);

p) Sig. Vat Marashi (Associazione Albania in Toscana);

q) Rappresentante Coordinamento Senegalesi;

r) Sig.ra Anna Zucconi (Caritas Diocesana di Firenze);

s) Sig. Filippo Miraglia (Arci - Comitato Regionale Toscano);

t) Sig. Luigi Andreini (Associazione Progetto Accoglienza );

Saranno invitati a partecipare alle riunioni del Consiglio i rappresentanti delle Aziende Sanitarie Locali, nonché degli Enti o altre Istituzioni Pubbliche interessati agli argomenti in trattazione.

Il Consiglio si avvarrà del supporto di un ufficio di segreteria, avente sede presso la Prefettura di Firenze, del quale fanno parte il Dr. Francesco Esposito e la Dott.ssa Daniela Pierini.


 

Firenze, 27 marzo 2000

Il Prefetto: Serra