Regione Toscana
Norma

 
MINISTERO DELL'INTERNO  
CIRCOLARE 7 maggio 2014
  Destinazione posti disponiblità SPRAR  
 


 
  urn:nir:ministero.interno:circolare:2014-05-07;nir-1

Ai responsabili degli enti locali titolari di progetti territoriali del Sistema di Protezione per Richiedenti Asilo e Rifugiati - SPRAR

Ai responsabili degli enti di tutela, gestori dei medesimi progetti


 

Gentili colleghe e colleghi, si ricorda che i posti strutturali della rete SPRAR - così come definiti dalle graduatorie risultanti dalla valutazione delle domande di contributo ex decreto ministeriale 30 luglio 2013 - devono essere gestiti di concerto con il Servizio Centrale e non possono essere destinati a misure di accoglienza non rientranti nello stesso SPRAR, anche se di carattere straordinario o emergenziale, come nel caso delle attuali ricognizioni di disponibilità di strutture da parte delle Prefetture.

Si segnala, inoltre, che i posti non ancora occupati sono stati sulla carta già assegnati e saranno destinazione di prossimi trasferimenti, in risposta a esplicite segnalazioni di accoglienza disposte direttamente dalla Direzione centrale dei servizi civili per l'immigrazione e l'asilo del Ministero dell'Interno. Tali posti, pertanto, devono essere confermati nella loro pronta disponibilità.

Cordiali saluti


 

Daniela Di Capua, Direttrice Servizio Centrale SPRAR