Regione Toscana
Percorsi di ingresso e soggiorno
» Percorsi di ingresso e soggiorno » Scegli il motivo di ingresso e soggiorno » Ricerca

Percorso "Ricerca"

Ingresso

La domanda di nullaosta per ricerca scientifica e' presentata dall'Istituto di ricerca allo Sportello Unico per l'Immigrazione presso la Prefettura competente per il luogo dove si svolge il programma di ricerca.
Nullaosta per ricerca scientifica
E' necessario anche per il cittadino non comunitario già ammesso come ricercatore in altro Stato UE che intende soggiornare in Italia per più di 3 mesi.
Comunicazione di ingresso in Italia per un periodo non superiore a 3 mesi per proseguire l'attività di ricerca iniziata in un altro Stato appartenete all'Unione europea
Per soggiorni fino a 3 mesi il cittadino non comunitario ammesso come ricercatore in uno Stato UE può sostituire il nullaosta con una comunicazione allo Sportello Unico per l'Immigrazione della Prefettura entro 8 giorni dall'ingresso in Italia. In questo caso non è richiesto il permesso di soggiorno.
Il nullaosta viene trasmesso dallo Sportello Unico per l'Immigrazione alle Rappresentanze consolari all'estero. Il cittadino non comunitario richiede il visto entro 4 mesi dalla data di rilascio del nullaosta. (Se già ammesso come ricercatore in altro Stato UE può entrare in Italia senza visto, ma dovrà comunque richiedere il permesso di soggiorno allo Sportello Unico per l'Immigrazione per soggiorni superiori ai 3 mesi).

Primo soggiorno

Rinnovo del permesso

Conversione del permesso




Potrebbero interessarti anche le schede di:

Protezione sociale, tutela della persona e del minore

Protezione internazionale e apolidia

Ritorno volontario assistito