MINISTERO DELL'INTERNO  
CIRCOLARE 12 gennaio 2018, n. 120
  Oggetto: Protocolli d'intesa con i Comuni. Implementazione dei procedimenti.  
 


 
  urn:nir:ministero.interno:circolare:2018-01-12;120

Ai Sigg. Prefetti titolari degli Uffici Territoriali del Governo LORO SEDI

Al Sig. Commissario del Governo per la Provincia Autonoma di TRENTO

Al Sig. Commissario del Governo per la Provincia Autonoma di BOLZANO

Al Sig. Presidente della Regione Valle d'Aosta - AOSTA

All' Uff. VI - Sistema Informatico del Dipartimento per le Libertà Civili e l'Immigrazione SEDE

e, p.c. Al Gabinetto dell'On.le Ministro dell'Interno SEDE


 

Alcuni Comuni hanno rappresentato l'opportunità che i Protocolli d'Intesa, stipulati a seguito della Circolare n. 1125 del 3 marzo 2009  e con i quali si è consentito agli operatori comunali di supportare i cittadini stranieri nell'inoltro delle domande di ricongiungimento familiare, possano essere estesi anche ai fini delle prenotazioni per lo Svolgimento del test di conoscenza della lingua italiana, previsto dal DM 4 giugno 2010  ai fini del rilascio del permesso di soggiorno UE per soggiornanti di lungo periodo, ai sensi dell' art. 9 - comma 2-bis del D.Lgs. 286/98  .

Atteso che il rilascio del citato permesso di soggiorno rappresenta un momento significativo del percorso di integrazione del cittadino straniero nel contesto sociale italiano, si ritiene opportuno consentire agli operatori comunali abilitati, in forza dei Protocolli già stipulati e di quelli che si stipuleranno, di agire sul sistema dello Sportello Unico per l'Immigrazione anche per l'inoltro delle prenotazioni per l'espletamento del test di lingua italiana di cui sopra.

Le credenziali di autenticazione del personale comunale incaricato continueranno ad essere rilasciate dall'Uff. VI - Sistema Informatico di questo Dipartimento, dopo le consuete verifiche effettuate dai Prefetti sulle persone indicate dai Comuni con la modulistica già in uso.


 

IL VICE CAPO DIPARTIMENTO DIRETTORE CENTRALE Scotto Lavina