Regione Toscana
» Contenuti » Schede informative sui procedimenti » Conversione del permesso di soggiorno per motivi di studio o formazione in permesso di soggiorno per lavoro autonomo [Non comunitario o apolide]


Riferimenti normativi
  1. Decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri del 15 dicembre 2017 "Programmazione transitoria dei flussi d'ingresso dei lavoratori non comunitari nel territorio dello Stato per l'anno 2018".

  2. Circolare Ministero Dell'interno - Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali n.169 del 17 gennaio 2018 "Decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri del 15 dicembre 2017 concernente la programmazione transitoria dei flussi d'ingresso dei lavoratori non comunitari nel territorio dello Stato per l'anno 2018".

  3. Nota del Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali n. 23 del 22 luglio 2010 "Conversione del permesso di soggiorno per studio o formazione in permesso di soggiorno per motivi di lavoro autonomo, in caso di contratto cd. a progetto (art.61 e seguenti del D.Lgs. 276/2003)".
  4. Circolare del Ministero dell'interno del 1 luglio 2008 n.2896 “Quote conversione permessi di soggiorno per studio e tirocinio in permessi di soggiorno per lavoro subordinato. Competenza territoriale”.
  5. Circolare n.23 dell'8 novembre 2007 del Ministero dell'Interno "Nuova procedura di inoltro delle domande e di gestione dei procedimenti di competenza dello Sportello Unico per l'immigrazione".
  6. Art. 3, 21, 26 e 39 commi 2 e 9 del Decreto legislativo n. 286 del 25 luglio 1998 “Testo unico delle disposizioni concernenti la disciplina dell'immigrazione e norme sulla condizione dello straniero” e successive modifiche e integrazioni.
  7. Art. 14, 29 e 39 comma 3 del D.P.R. n. 394 del 31 agosto 1999 “Regolamento recante norme di attuazione del testo unico delle disposizioni concernenti la disciplina dell'immigrazione e norme sulla condizione dello straniero”, come modificato dal D.P.R. n. 334 del 18 ottobre 2004.